14 agosto 2011 - Julius Berger e Josè Gallardo