Karel Martínek, classe 1979, è direttore ed organista della chiesa di St. Maurice a Olomouc (Rep.Ceca) dove suona lo strumento famoso di Michael Engler. È nato a Olomouc e lì ha studiato presso l’Università Palacký (Matematica – Facoltà di Fisica, successivamente Musicologia – Facoltà Filosofica ). Tra il 2004 e il 2009 ha studiato organo presso l’Accademia di Musica Janáček di Brno sotto K. Klugarová ed improvvisazione sotto K. Pokora.
Ha partecipato a numerose masterclass sotto la guida di organisti ben noti (Susan Landale, Martin Sander, Günther Kaunzinger, Julian Gembalski, Reitze Smits), nonché in diverse competizioni di interpretazione e improvvisazione. Nel 2014 inizia a studiare improvvisazione d’organo sotto Philippe Lefebvre, organista titolare della cattedrale di Notre-Dame a Parigi.
I suoi concerti in Repubblica Ceca e all’estero (Germania, Austria, Italia, Polonia, Slovacchia, Netherlads, Ucraina) comprendono sonate d’organo di tutte le epoche e stili; tuttavia dedica molta attenzione all’improvvisazione. E’ stato insegnante di improvvisazione presso il Conservatorio della Chiesa di Opava (2007-2009), poi insegnante presso il Conservatorio dell’Accademia Evangelica di Olomouc.
Collabora regolarmente con eminenti gruppi musicali della Moravia come l’Orchestra Filarmonica Moravo, Orchestra Filarmonica Martinů Zlín, coro misto Žerotín, coro dei bambini della Campanella e altri. Ha inciso diversi CD e ha partecipato alla produzione di film documentari per l’Università Palacký. Inoltre, il maestro Martínek si dedica alla composizione. Oltre a musiche per organo solista, ha composto pezzi per pianoforte, coro ed orchestra, alcuni dei quali hanno ricevuto riconoscimenti a concorsi di composizione.

È direttore artistico del Festival Internazionale dell’Organo di St Maurice a Olomouc.